Dal 1867 nel Cuore di Milano

Nato nel 1867, in pieno periodo Belle Époque, situato in Galleria Vittorio Emanuele II, il Savini ha avuto e ancora ha per la città lo stesso valore del Duomo e della Scala.

Nato in provincia di Brescia nel 1983, Matteo Gelmini dal 2013 fa parte del Savini, non solo un brand, ma una famiglia e un progetto al quale Matteo lavora insieme alla sua brigata.

Dopo varie esperienze in alcune delle cucine più rinomate, italiane e internazionali, Villa Fiordaliso a Gardone Riviera, Gualtiero Marchesi, Ristorante La Palm D’Or a Cannes, Trattoria Toscana di Alain Ducasse, oggi Matteo è l’Executive Chef del Savini, uno dei più prestigiosi ristoranti di Milano.

Con un’attenzione particolare alla storia e alle esigenze del cliente moderno, lo Chef integra i sapori della cucina tradizionale con la tecnica e l’innovazione, lasciando definito il gusto di ogni singolo ingrediente. Ogni portata è un’emozione, fatta di accostamenti creativi ma dai sapori semplici, nel rispetto della materia prima.

“La passione per la perfezione arriva sempre troppo tardi, a volte, per certe imprese non bastano cento anni, ma si manifesta sempre come passione per la poesia. In questo locale ho incontrato quella della cucina”. 

E. Montale, poeta

Il Savini, un’istituzione nella città di Milano, è situato nell’opulente galleria Vittorio Emanuele II.

Menù Fine Dining

Ogni piatto è un piacere culinario

TORNA SU